LE FINITURE

Posa in opera e Trattamento

Posa in opera e stuccatura

La posa in opera può essere realizzata in massetto tradizionale o a colla.

La posa in opera tradizionale utilizza uno strato di vario spessore di malta cementizia e sabbia; la posa a colla consiste nell’incollare, mediante l’utilizzo di collanti chimici, il pavimento sulla superficie di appoggio, che può essere rappresentata da un massetto o da una superficie già esistente. Entrambe le tipologie possono essere utilizzate anche su pavimento a radiante.

Dopo l’avvenuta posa in opera, si procede alla fase di stuccatura.

Trattamento del cotto

Dopo la posa in opera e la stuccatura delle fughe, il cotto viene trattato: è così che il prodotto, di origine poroso e incline a sporcarsi facilmente, viene innanzitutto impermeabilizzato, consentendo una facile pulizia. Il trattamento del cotto serve, per proteggerlo dallo sporco, senza però sminuire la sua bellezza naturale e l’effetto estetico che il Cliente desidera.

Il trattamento del Cotto necessita di quattro fasi di lavorazione: lavaggio, asciugatura, prima stesura e finitura.

Durante la fase di lavaggio vengono eliminati i residui del cemento dovuti alla posa in opera e alla stuccatura.

Il prodotto viene poi fatto asciugare.

Nella prima stesura vengono applicati sul Cotto in l’esterno prodotti idrorepellenti o oleorepellenti per l’interno, che consentono al Cotto di non assorbire più sostanze acquose né oleose.

Nella fase di finitura si dà al cotto l’effetto finale voluto: opaco, che permette al cotto di mantenere l’aspetto naturale; semilucido, una fase intermedia tra lucido e opaco; lucido, con un aspetto brillante.

Il trattamento viene effettuato una sola volta.

Per la manutenzione la Fornace Vecchio Coppo predilige prodotti naturali che, oltre a non alterare l’aspetto ed il colore del cotto, lo proteggono nel tempo.

I COLORI

La Fornace Vecchio Coppo propone tre diversi tipi di colore: giallo, rosato e rosso.

Il giallo e il rosato provengono dall’argilla tipica di Castel Viscardo.

Il colore è determinato dalla composizione chimica della terra e dalla temperatura. Infatti, il calore del forno essendo alimentato a legna, non può essere distribuito in maniera omogenea, determina così le sfumature di colore che vanno dal giallo al rosa chiaro al rosa scuro.

La Fornace Vecchio Coppo produce su richiesta, mattoni di colore rosso, aggiungendo semplicemente altre argille naturali.

La Fornace Vecchio Coppo può fornire su richiesta, pavimentazioni e rivestimenti di vari colori, anche smaltati.